Condividi su:



Itinerario fra i Menhir del Salento

I menhir (dal bretone men e hir "pietra lunga") sono dei megaliti (dal greco "grande pietra") monolitici (da non confondere con i dolmen, polilitici e solitamente assemblati a portale).

I menhir erano eretti solitamente in età della pietra (neolitico, era preistorica) e potevano raggiungere
anche più di venti metri di altezza.

Nel Salento sono numerosi i Menhir ritrovati e fra questi spicca il menhir di "S. Totaro" a Martano
che sembrerebbe il menhir più alto fra quelli esistenti in Italia.

Salento.it insieme al partner Itinerari Salento.it propone un itinerario Storico/Artistico denominato "le Grandi Pietre"

Dolmen e Menhir del Salento di 4 giorni / 3 notti.

Ecco il dettaglio:

1° giorno
Arrivo nel Salento con sistemazione in albergo.

2° giorno
Escursione a Giurdignano con visita dei vari menhir situati nel paese.

Nel pomeriggio arrivo nel centro storico di Minervino di Lecce
e visita del dolmen “li scusi”, uno dei più antichi esistenti.

3° giorno
Visita del monumento megalitico di Vitigliano denominato cisternale,
del menhir “vardare” in agro di Diso, con la sua forma unica.

Nel pomeriggio visita del monumento megalitico “centopietre” a Patù.

4° giorno
Colazione tipica salentina e partenza verso casa.

Video dei Dolmen del Salento